Undicesimi nella seconda fase del CdS Cadetti

Home / Blog / Undicesimi nella seconda fase del CdS Cadetti

Nel weekend del 27 e 28 aprile i nostri Cadetti sono scesi di nuovo in campo per la seconda fase dei campionati di Societá a loro riservati.

Nel rinnovato stadio Paolo Rosi, la copertina  tra i nostri ragazzi se la prende ancora una volta Dario Bressanello. Il giovane, provenienete dalla Scuole di Atletica Fidal delle Terme di Caracalla, seguito da Antonella Garone, dopo i record sociali negli 80m e nel salto in lungo ottenuti nella prima fase di gare, abbatte altri due primati sociali nei 150m e nei 300m. Sabato conquista la medaglia di bronzo nei 300m con 37’’72, mentre domenica é sempre terzo nei 150m in 17’’73 (levando il sociale ad un certo Fabio Tardito...).

Bressanello, 3° sui 150m

Passando al mezzofondo veloce, troviamo nei 600m un altro primato abbattuto: protagonista é Gabriel Pignataro, l’atleta-calciatore allenato da Marisa Masullo ed ex vivaio della scuola media Balabanoff, che scende fino a 1’32’’68 ed ottiene un’ottima sesta piazza. Il giorno prima Gabriel, aveva anche corso i 1000m in 2’50’’’80, arrivando quarto. Infine, indomito, Gabriel si presta anche a correre l’ultima frazione della 4x100!

Gabriel Pignataro, 6° sui 600m

Oltre a Dario e Gabriel, tutti gli altri ragazzi si sono ottimamente comportati, dimostrando passione ed attaccamento alla maglia.

Partiamo dagli 80m, dove hanno corso bene Edoardo Gozzi (Scuole Atletica Fidal di Ostia, allenato da Simone Ragozzino) che corre in 10’’47 e Federico Davolos e Tommaso Galanti (Scuole Atletica Fidal delle Terme di Caracalla, sempre con Antonella Garone) scesi, rispettivamente, a 11’’06 e 11’’67.

Nei 150m, oltre ad Alessio Savoia (Scuole Atletica Fidal degli Eucalipti, allenato da Nando Tampelloni) che corre in 19’’67. Ritroviamo Gozzi, Davolos e Galanti (19’’95, 21’’11 e 22’15 i loro risultati).

Nei 300m, Giacomo Catalano (Scuola Atletica Campidoglio, seguito da Barbara Caridi)  é settimo con 38’’73, facendo intravedere ottime qualitá che aspettano solo di essere messe in gioco. Bene anche Alessio Savoia in 41’’78.

Nei 600m e 1000m schieriamo anche il debuttante Marco Nardini (Scuola Atletica Campidoglio, seguito da Claudia Salvatore e Thomas Manfredi), che chiude in 1’50’’86 e 3’’26’’34 le sue fatiche.

Passando ai salti, abbiamo Valerio Romano (gruppo Ariccia, allenato da Vincenzo Iacoangeli) che sale a 1,50 m nell’alto e atterra a 10,40 m nel triplo.

Nei lanci schieriamo il solo Tommaso Galanti che nel Giavellotto ottiene 7,98 m tutti da migliorare.

Infine la 4x100, orfana di Bressanello, provato dalle fatiche dei due giorni di gara, ottiene un buon riscontro cronometrico in 50’’08, grazie a Romano, Gozzi, Savoia e Pignataro.

Romano, Gozzi, Savoia e Pignataro - 4x100m

Alla fine della seconda giornata i ragazzi della Campidoglio sono undicesimi, ma ora bisognerá attendere il conteggio dei punti di entrambe le fasi per capire se ci sará spazio per loro nella finale regionale a 12 del 18/19 Maggio a Rieti.

 

Le cadette, sono purtroppo poche e non sufficienti a coprire tutte le gare, peró si fanno valere.

Martina Pascoli (Scuola Atletica Fidal Terme di Caracalla) e Sophie Gentili (Gruppo Iacoangeli) vanno alla pari negli 80m con i tempi finali di 11’’87 e 11’’94.

Sophie, corre anche i 300m in 51’’80, preceduta da Anna Bayram (Scuola Atletica Campidoglio con supervizione del papá Marco) con il tempo di 48’’18.

Anna, come da tradizione di famiglia, continua a progredire nel salto con l’asta, salendo fino a 2.00 metri.

Nei 150m schieriamo solo Matilde Scorza (Scuole Atletica Campidoglio, con Barbara Caridi) che corre in 22’’07. La stessa Matilde salta anche 1,20 m di alto.

Nel salto in lungo schieriamo ancora Martina Pascoli (3,88 m, la sua misura) ed Elisa Francia (4,02 m).

Elisa, allenata anche lei da Antonella Garone, dopo essersi sparata due (2!) frazioni di staffetta di marcia da 800 e 600 metri la mattina (nella gara delle staffette di marcia delle Scuole di Atletica Fidal), il pomeriggio migliora il sociale sui 600m con il tempo di 1’57’’19

Il Paolo Rosi ha ospitato anche i CdS di marcia dove Elisa Francia, come già detto, ha gareggiato a nome della Scuola di Atletica Fidal di Caracalla per le staffette dimostrative. Nella stessa competizione l’allievo Matteo Famularo (ex Nando Tampelloni), ha abbattuto di piú di 6 minuti il suo personale sui 10000m, portandolo a 55’02’’1!

 

Complimenti a tutti i nostri giovani e ai loro allenatori.

Elisa Francia - staffetta di marcia

Matteo Famularo - 10 km marcia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.